TEDxVicenza “L’altro binario – Viaggio in futuri possibili”

TEDxVicenza_L'altro binario_2maggio2020

Un appuntamento in diretta su Facebook e YouTube per discutere il domani che verrà insieme a sei ospiti speciali, tra ambientalisti, filosofi, scrittori, innovatori, illustratori e cantanti.

Il 2 maggio, nel mondo pre Covid-19, si sarebbe tenuto il TEDxVicenza 2020, evento annuale con l’obiettivo di far incontrare le idee più stupefacenti e innovative per dare spazio a storie che siano di ispirazione per tutti.

“Binario” era il titolo scelto per questa edizione.

Negli ultimi due mesi i piani sono cambiati, così come la vita di tutti i giorni: ci siamo ritrovati su un altro binario. Da qui nasce l’idea di ripensare a un’edizione digitale dell’evento: sabato 2 maggio 2020 sei ospiti discuteranno in diretta Facebook e YouTube sulle pagine di TEDxVicenza le sfide che verranno e il possibile domani con l’evento “L’altro binario – Viaggio in futuri possibili”.

Dalle 10 alle 12.30 la diretta live coinvolgerà Luciano Canova, economista e autore del podcast Favolosa Economia, Mattia Crespi, futurista e technology evangelist, Marianna Baldo, viaggiatrice e ambientalista, Maura Gancitano, filosofa, scrittrice e ideatrice di Tlon, Maurizio Carucci, cantautore degli EX-Otago oltre che camminatore e contadino (che abbiamo già ospitato in Capolettera), e Kelly Romanaldi, illustratrice.

“Oggi come non mai occorre ripensare e costruire una nuova normalità, un futuro possibile che non è ancora scritto. La sfida è aperta, sta a noi decidere se essere spettatori passivi, o se mettere in campo le nostre migliori idee per dare forma a questo futuro. Idee così belle che ci facciano venir voglia di alzarci dal divano per realizzarle! Cosa ci mettiamo in valigia per questo viaggio? Questa sarà la prima tappa di un percorso che faremo insieme. Parti con noi?”

organizzatori TEDxVicenza

Chi sono gli speaker della diretta?

Luciano Canova
Economista, divulgatore scientifico e autore del podcast Favolosa Economia. Si ritiene un ricercatore della felicità, per cui buona parte dei suoi studi sono dedicati alle tematiche della misurazione del benessere in economia e della felicità. Fa parte della piccola faculty della Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University, dove insegna economia comportamentale.

AltroBinario_Luciano-Canova

Mattia Crespi
Technology strategist ed esperto di innovazione, è Research Affiliate dell’Institute For The Future, e collabora con altri istituti di ricerca e innovazione in tutto il mondo, con un focus sull’ecosistema innovativo della Silicon Valley. Nel 2013 ha fondato Qbit Technologies, start up focalizzata sulla realtà virtuale online e sulla creazione di internet 3D.

AltroBinario_Mattia-Crespi

Marianna Baldo
Fotografa, attivista e ambientalista, in passato ha navigato i mari con Sea Shepherd; oggi viaggia in barca a vela per scoprire luoghi e popolazioni del mondo, organizzando eventi di fundraising e scrivendo articoli dedicati a progetti legati alla natura.

AltroBinario_Marianna-Baldo

Maura Gancitano
Filosofa, scrittrice e ideatrice del progetto Tlon (Scuola di Filosofia, Casa Editrice e Libreria Teatro Tlon). Una parte importante del suo lavoro è focalizzata sulla ricerca interiore. Racconta la filosofia come “arte di vivere” che ci può aiutare a compiere un viaggio autentico per conoscere l’identità più profonda e mantenere un equilibrio nella vita.

AltroBinario_Maura-Gancitano

Maurizio Carucci
Camminatore, contadino e cantautore negli Ex-Otago, passa la vita tra vigneti, palcoscenici e sentieri. Scrive canzoni per sé e per altri cantanti. Socio CAI, fa parte della commissione sentieri e si occupa della pulizia e mantenimento dei sentieri nella Val Borbera, dove vive e lavora. Insieme alla sua compagna nel 2011 fonda Cascina Barbàn, un progetto agricolo che si basa sul recupero e la coltivazione naturale di vecchie varietà di vite, di frutta e di verdura e sulla progettazione di sviluppo territoriale. È autore del documentario Appennino Pop, un’indagine leggera e appassionata su una parte di mondo da cui sono scappati quasi tutti, ma che oggi assume un’importanza e un valore inestimabile.

AltroBinario_Maurizio-Carucci

Kelly Romanaldi
Illustratrice e grafica, classe 1992, dopo il diploma d’arte compra la sua prima tavoletta grafica e da quel momento inizia a sperimentare e apprezzare tutto ciò che è digitale. Dal 2018 unisce passione e professione, collaborando con case editrici, aziende e privati. Il suo stile concettuale è caratterizzato da una palette di colori accesi e forme semplificate, contraddistinte da tagli netti e spesso decisi.

AltroBinario_Kelly-Romanaldi

TEDxVicenza, L’altro binario – Viaggio in futuri possibili in diretta sabato 2 maggio 2020 dalle 10 alle 12:30
su Facebook https://www.facebook.com/TEDxVicenza/
e YouTube https://www.youtube.com/tedxvicenza

Cos’è TED?

Il TED (acronimo per Technology, Entertainment, Design) è un’organizzazione no-profit che cura eventi con l’obiettivo di far incontrare le menti e le idee più stupefacenti e innovative del pensiero globale. La sua mission può essere riassunta nel motto “ideas worth spreading”: TED crede fermamente nel potere che le idee hanno di cambiare il comportamento e la vita delle persone e il modo in cui queste si relazionano l‘una con l’altra. Ogni anno TED riunisce personalità di spicco che si alternano sul palco per condividere idee e progetti innovativi.

Cos’è TEDx?

L’organizzazione concede, tramite licenza, la possibilità di realizzare versioni locali degli eventi TED, i TEDx (x=independently organized TED event), con l’obiettivo di trasmettere lo spirito e l’esperienza TED ad un pubblico sempre più vasto. Per organizzare un TEDx è necessario essere approvati dall’organizzazione TED e ottenere la relativa licenza. L’organizzazione TED fornisce il modello guida generale per l’organizzazione degli eventi TEDx, ma i TEDx sono realizzati in modo indipendente.

Cos’è TEDxVicenza?

In linea con il motto “ideas worth spreading”, TEDxVicenza, uno dei più grandi eventi TEDx in Italia, si pone l’obiettivo di dare spazio a storie e idee che siano fonte d’ispirazione per tutti. Motivo per cui sia gli speaker che i performer condividono sul palco le loro esperienze ad alto fattore emozionale grazie alle quali vogliamo proporre un confronto per una visione futura a lungo termine, lasciando al pubblico libera interpretazione del messaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *