Berty

BERTY

È la nuova area della Biblioteca Bertoliana, a Palazzo Costantini, in via Riale – cuore pulsante della città di Vicenza. Ma non è un’area qualunque. È dedicata infatti, con le sue due salette, a destinatari ben precisi: bambini e ragazzi da 0 a 14 anni. Si chiama Berty – la parte piccola della Bertoliana (da cui il diminutivo, divertente e facile da ricordare!) – al momento ancora un progetto, ma ben delineato grazie alla cooperazione della Bertoliana con il Comune di Vicenza, un team di professionisti nel mondo dell’architettura degli interni e l’associazione Amici della Bertoliana.

Moderna, con piattaforme streaming e wi-fi, consolle di gioco e, ovviamente, tanti libri per piccoli e piccolissimi, sedute informali e tanto, tanto colore! Proprio a lei, sì, a Berty, ci avviciniamo per scoprire qualcosa in più sul suo mondo.

Berty

Berty, chi ti ha dato un volto?
Ale Giorgini ha curato il progetto creativo sia del logo, sia delle decorazioni che saranno presenti nel progetto finale.

Da quale intuizione nasci?
Nasco dalla volontà di creare uno spazio moderno, sicuro e stimolante per i giovanissimi vicentini. L’idea, degli Amici della Bertoliana, è quella di dare una vita nuova agli spazi per ragazzi della biblioteca di Palazzo Costantini, per un servizio più aperto, accogliente e vivace.

piano

Quali sono i progetti che vorresti concretizzare?
Vorrei che, grazie alla raccolta fondi sulla piattaforma Ginger attiva fino a dicembre, il mio progetto divenisse realtà, per

dare la possibilità ai bambini di trovare in me un luogo stimolante e vivace, sicuro e confortevole nel quale stare, imparare, leggere e anche giocare!

Qual è il tuo obiettivo “più filosofico”?
Rendere la Biblioteca Bertoliana un luogo di gioco e lettura anche per i piccoli – e futuri – lettori, ripopolando una delle strade più belle della città, via Riale, di giovanissimi e sorrisi.

Qual è il tuo obiettivo “più… pratico”?
L’allestimento e la decorazione della nuova area della Biblioteca Bertoliana, dotata di nuovi materiali e tecnologie per le due sale riservate ai bambini (da 0 – 6 anni) e ai ragazzi (da 7 a 14 anni).

E come utilizzerai i fondi raccolti?
Per realizzare questo progetto abbiamo bisogno di 9.000 euro e, per riuscire a raggiungere questo obiettivo, il supporto di tutti è davvero fondamentale! Si può donare liberamente QUI e, superando il nostro primo obiettivo, potremo acquistare un laptop ogni 900€ in più raggiunti o un e-reader ogni 200€ in più. Questa campagna ci permetterà di realizzare un progetto ambizioso che il Comune di Vicenza ha già iniziato a finanziare: per completarlo abbiamo bisogno di voi, perché – è proprio vero – l’unione fa la forza!

biblioteca

One thought on “Berty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *